Ulteriori processi

Le nostre presse ad iniezione modulari ALLROUNDER configurabili in modo personalizzato sono predestinate per applicazioni complesse ed esigenti. Inoltre, in ARBURG trovate un partner innovativo e competente che con voi esplora volentieri anche nuovi percorsi.

 

Vi offriamo un ampio supporto tecnico-procedurale ed applicativo e lavoriamo in stretta collaborazione con noti produttori di stampi, automazione e periferiche. In qualità di società dalle soluzioni globali, progettiamo e realizziamo esclusivamente unità di produzioni configurate in base alle esigenze del vostro prodotto.

Downloads

Processo hotmelt

Il procedimento hotmelt non usa plastica ma un adesivo che possiede particolari caratteristiche di lavorazione. Grazie alla particolare fluidità del materiale i componenti elettronici o i connettori possono essere rivestiti in modo assolutamente ermetico e quindi protetti in modo sicuro da spruzzi d'acqua.

Highlights

  • Sigillatura di qualità di sistemi elettronici particolarmente delicati e sensibili
  • Qualità di lavorazione elevata grazie a moduli cilindro adattati in modo preciso

Downloads
Rivista clienti today 54, pagg. 18, “Un tema caldo" (PDF - 3,1 MB)

In-Mould-Labelling (IML)

Il procedimento IML è adatto alle applicazioni di packaging con ciclo rapido ma anche alle applicazioni tecniche, ad esempio per etichettare i componenti a parete sottili direttamente nello stampo. Inoltre, le pellicole prepreparate vengono inserite dai sistemi robot oppure dai sistemi IML, impostati su cicli più brevi, nello stampo.

Highlights

  • L’uomo e il robot lavorano insieme: Concetto di produzione speciale per l’automazione economicamente remunerativa di piccoli lotti
  • Robot a sei assi flessibile: Lavorazione a monte e a valle di profili precisi pellicola 3D quali ad esempio singolarizzazione, pulizia, ionizzazione oppure separazione di sporgenze e materozze
  • Sistemi IML per applicazioni di packaging: Stretta collaborazione con produttori leader
  • ARBURG, fornitore di sistemi: Intera tecnologia inclusa camera bianca da un unico fornitore

Decorazione "In-Mould" (IMD)

Con il procedimento IMD è possibile applicare su vostri pezzi in plastica delle decorazioni in superficie di alta qualità. Tale decorazione viene trasferita, tramite un formato stampa applicato su una pellicola in poliestere, sul pezzo stampato durante lo stampaggio ad iniezione. Il dispositivo di avanzamento delle pellicole decorative continue viene offerto, così come i sistemi robot, da un unico fornitore: ARBURG.

Highlights

  • Apparecchi di avanzamento pellicola con precisione di posizionamento nella gamma di 1/100 mm: Stretta collaborazione con produttori leader
  • Prelievo dei pezzi accurato e protetto: Il gruppo di controllo SELOGICA centrale consente la sincronizzazione dei cicli pressa e robot
  • ARBURG, fornitore di sistemi: Intera tecnologia, inclusa camera bianca, da un unico fornitore

Processo Exjection®

Con il processo Exjection® lo stampo esegue, durante l'iniezione, una traslazione di trasferimento orizzontale. In questo modo, è possibile produrre componenti con una struttura della lunghezza di un metro con geometrie funzionali. Le nostre ALLROUNDER V verticali con sistema a spazio aperto sono predestinate a tale scopo.
al video

Highlights

  • Le ALLROUNDER V verticali con sistema a spazio aperto offrono un accesso agevole allo stampo
  • Nessuna limitazione sul lato pressa della lunghezza componente o stampo
  • Possibile configurazione comando a carrello molto flessibile
  • Comando carrello completamente integrato nel gruppo di controllo SELOGICA: Perfetta sincronizzazione e monitoraggio centrale dei cicli

Stampaggio ad iniezione di elastomeri

Per lo stampaggio ad iniezione di elastomeri, nello specifico plastiche elasticamente modellabili, le nostre ALLROUNDER sono dotate di gruppi d’iniezione adattati con alimentazione a nastro. Le viti di alimentazione speciali possono lavorare i materiali grezzi sotto forma di barre senza fine.

Highlights

  • Lavorazione sicura di materiale a matassa grazie ad una alimentazione a nastro automatica sul gruppo d’iniezione
  • Qualità di lavorazione elevata grazie a moduli cilindro adattati in modo preciso
  • Ampliamenti delle funzioni del gruppo di controllo SELOGICA, ad esempio, per svuotamento, iniettocompressione o soffiaggio

Stampaggio a iniezione con polimero di legno (WPC)

È possibile lavorare i Wood-Plastic-Composite (WPC) oppure i materiali in polimero di legno senza problemi sulle presse ad iniezione ALLROUNDER. A seconda della percentuale di carica del materiale devono essere regolati solo il rapporto di compressione della vite e la geometria del fermaflusso.

Highlights

  • Compound di fibre naturali adatti allo stampaggio sono a impatto zero di CO2 e sono quindi altamente ecologici
  • Caratteristiche del materiale quali rigidità, assorbimento acqua oppure plasticità sono controllabile in modo mirato grazie alla possibilità di diverse percentuali di plastica
  • Know-how completo di ARBURG: Supporto nella composizione del pezzo stampato e nella scelta del materiale nonché nella configurazione della pressa