Stampaggio ad iniezione multicomponente

Lo stampaggio ad iniezione multicomponente abbina diversi materiali o colori per la produzione di pezzi in plastica di alta qualità. In questo modo è possibile migliorare i prodotti dal punto di vista tecnico, del design e del funzionamento, automatizzare la produzione e renderla economicamente remunerativa. Dal punto di vista tecnico procedurale con ARBURG tutto è possibile.

 

Con il sistema modulare ALLROUNDER configuriamo in modo personalizzato una tecnologia di stampaggio ad iniezione economicamente remunerativa ed adatta all’applicazione del cliente. La gamma comprende ALLROUNDER S completamente idrauliche con tecnologia ad accumulatore idraulico e presse completamente servoelettriche della serie ALLDRIVE. Non ha importanza se sono disposte orizzontalmente o verticalmente o con tavola rotante, è possibile abbinare tutte le presse in modo flessibile con i più diversi gruppi d’iniezione e configurarle in modo ottimale in base alla corrispondente applicazione e consumo energetico.

Highlights

  • Tecnologia multicomponente  ARBURG dal 1962
  • Molteplici dettagli tecnologici specifici per i vari processi, indipendentemente che si tratti di marmorizzazione, stampaggio a sandwich, tecnologia a piani oppure di rotazione o di trasferimento
  • Le migliori opzioni di combinazione possibili: Fino a sei gruppi d’iniezione indipendenti gli uni dagli altri su una pressa
  • Ciclo del processo stabile e liberamente programmabile: Tutti i gruppi d’iniezione, le funzioni robot e stampo riunite in un gruppo di controllo centrale SELOGICA

Tecnologia di processo

Know-how originale ed unico
La tecnologia multicomponente è versatile: dalla marmorizzazione, stampaggio ad intervalli, stampaggio ad iniezione a sandwich e stampaggio ad iniezione con montaggio al processo "Core-Back" fino alla tecnologia a piani, di rotazione e di trasferimento e agli abbinamenti, ad esempio, della tecnologia pressione interna gas (GIT) o di inserti. Vi offriamo una consulenza competente.
alla consulenza tecnico-applicativa

Esempi pratici

Sensore per angolo di rotazione
Da tre se ne ricava uno: con il processo tricomponente vengono stampati un disco magnetico, una piastra di supporto e un tappo protettivo del sensore per angolo di rotazione, pronto per il funzionamento. Il concetto di stampo innovativo e l’automazione complessa eliminano l’impiego della tecnologia di giunzione oppure il montaggio a valle.
al pezzo stampato

Sensore luce/pioggia
Il silicone liquido compensa le eventuali curvature: grazie ad un giunto in LSR è possibile unire in modo ottimale un sensore luce/pioggia ad un parabrezza auto. In una fase del processo viene iniettato silicone liquido a bassa viscosità (5 Shore A) su un telaio in PBT nel quale vengono successivamente inseriti i sensori.
al video

Spazzolini da denti
Con il processo bicomponente vengono prodotti dodici spazzolini da denti con un abbinamento di materiale rigido/morbido. I supporti del pezzo stampato dello stampo paternoster, in continuo movimento, ruotano verticalmente di stazione in stazione grazie a due comandi servoelettrici. Un ciclo dura 20 secondi.

Componenti a molla
During sandwich injection moulding, the cavity is partially filled, then the core component is injected through the core of the first plastic material. Applications include spring elements for bed frames and visible moulded parts, which require an outer skin with a high-quality appearance and a core of regranulated material.