Disco getti

La combinazione di materiali diversi per la realizzazione di componenti multifunzionali in una fase di produzione è alla base del processo di lavorazione delle materie plastiche. I dischi getto dei soffioni doccia ne sono un esempio: grazie agli ugelli flessibili in LSR integrati nel corpo base fisso in PBT, le incrostazioni di calcare possono essere rimosse con facilità.

I dischi getti dei soffioni doccia vengono prodotti, testati e imballati in modo completamente automatizzato in un'unità di produzione attorno a una pressa elettrica per stampaggio a iniezione a due componenti della serie ALLDRIVE. La combinazione di materiale morbido e rigido assicura una produzione in serie all'insegna dell'efficienza.

Highlights

  • Prodotto finale pronto per l'uso: stampaggio a iniezione, controllo e packaging in un'unica fase di lavoro completamente automatizzata
  • Utilizzo efficiente dei materiali: produzione di pezzi senza materozza tramite tecnologie a canale caldo e freddo
  • Qualità al 100%: verifica dell'apertura degli ugelli in LSR e dei processi di sovra/sottoiniezione
  • Controllo centralizzato: soluzioni di automazione e periferiche integrate nell'unità di comando della pressa SELOGICA
  • Tutto da un unico fornitore: ARBURG offre unità di produzione complete, composte da pressa ad iniezione, soluzioni di automazione e periferiche

Dati principali

Disco getti
Cavità: 2 + 2
Peso del pezzo: 43.3 g
Materiale: PBT GF 30 + LSR
Tempo ciclo: 40 s

Tecnologia

Pressa
Lo stampaggio a iniezione dei dischi getti per i soffioni doccia in PBT e LSR avviene mediante una ALLROUNDER 570 A elettrica a due componenti dotata di due gruppi d'iniezione grandezza 170. In un tempo di ciclo di 40 secondi si producono due prestampati e due pezzi finiti di qualità elevata.
alle presse elettriche

Sistema robot
La tecnologia di trasferimento risulta adatta nelle applicazioni che prevedono l'impiego di materiale rigido e morbido, come nel caso dei dischi getto. Qui il sistema robot MULTILIFT V trasferisce i prestampati nello stampo. Preleva il pezzo e lo conduce in una stazione di raffreddamento dove viene a un controllo ottico e viene portato all'impianto di packaging.
ai sistemi robot lineari

Processi

Stampaggio ad iniezione multicomponente
La lavorazione di termoplastici e LSR in uno stampo richiede standard tecnologici elevati è necessaria una separazione termica, un processo che prevede il raffreddamento del PBT e il raggiungimento di temperature elevate affinché l'LSR si leghi. Per garantire uno svolgimento del processo automatizzato, è possibile implementare la tecnologia di trasferimento.
al processo

Stampaggio ad iniezione di silicone liquido (LSR)
Per una produzione di pezzi senza materozza, il corpo base in PBT e gli ugelli in LSR del disco getti vengono stampati direttamente tramite tecnologie a canale caldo e freddo. In questo modo tutti gli scarti possono essere recuperati e riciclati. L'utilizzo efficiente dei materiali è garantito anche da un sistema svuotafusti ottimizzato nell'impianto di dosaggio per LSR.
al processo

Settore

Stampaggio di particolari tecnici
Con lo stampaggio di particolari tecnici è possibile produrre componenti di alta precisione per le più svariate applicazioni. La produzione di dischi getti dimostra come sia possibile automatizzare interamente anche le tecnologie stampo più avanzate e i cicli di lavoro più complessi.
al settore

Partner

Stampo:Rico
Impianto di dosaggio per LSR:2KM
Stazione di raffreddamento:Barth
Sistema con telecamere:Fuchs
Impianto di packaging:AVT