Pezzi realizzati con il freeformer

Produzione additiva

Partendo da granulati standard idonei, il freeformer produce pezzi perfettamente funzionali, singoli o in piccoli lotti, secondo un processo di produzione additiva. L'ARBURG Plastic Freeforming, conosciuto anche come APF, consente non solo l'integrazione delle funzioni e lo stampaggio di multicomponente, ma permette anche di personalizzare i pezzi prodotti in serie.

Tutore per la mano rinforzato con fibre

Tutore per la mano rinforzato con fibre

Materiale: ABS Terluran GP35 + TPU Desmopan 9385 A + armat 11 (come materiale di supporto) + fibre di carbonio
Spessore strato: 0,2 mm
Tempo di realizzazione: 8,30 ore
Particolarità: rinforzo locale del componente mediante fibre in filo continuo

Capsula

Capsula

Materiale: polimero solubile a base di cellulosa con singola medicazione
Spessore strato: 0,2 mm
Tempo di realizzazione: circa 3 minuti
Particolarità: singola medicazione con l’ausilio di materiali riassorbibili

Primo campione di un tutore funzionale per la mano in TPE-S

Primo campione di un tutore funzionale per la mano in TPE-S

Materiale: SEBS Medalist MD-12130H
Spessore strato: 0,2 mm
Tempo di realizzazione: 75 ore
Particolarità: primo campione di un tutore funzionale per la mano in TPE-S. Il granulato standard è certificato dalla Food & Drug Administration per l’impiego nel settore della tecnologia medicale

Flessibile di collegamento per sistemi di raffreddamento delle autovetture

Flessibile di collegamento per sistemi di raffreddamento delle autovetture

Materiale: TPU Desmopan 9370 AU di colore nero
Spessore strato: 0,2 mm
Tempo di realizzazione: 12,50 ore
Particolarità: lavorazione di materiale morbido realmente utilizzato nel vano motore di un prototipo di veicolo (in collaborazione con Daimler AG)

Cavo piatto con conducibilità elettrica

Cavo piatto con conducibilità elettrica

Materiale: TPU WT 65 S 720/1
Spessore strato: 0,2 mm
Tempo di realizzazione: 1,45 ore
Particolarità: affinché questo componente flessibile possa condurre elettricità, sono stati integrati elementi conduttori