Stampaggio ad iniezione

ALLROUNDER: produzione efficiente di grandi serie

Lo stampaggio a iniezione è uno dei processi di sagomatura più importanti nella lavorazione di materie plastiche. Tramite questo processo è possibile produrre in modo economicamente vantaggioso componenti in grandi quantità e con elevata libertà di configurazione. Sono possibili inoltre filettature interne, sottosquadri, dentature o superfici a forma libera.

Una vite rotante fonde il granulato plastico sotto l’azione della temperatura e trasporta la massa plastificata verso il puntale della vite. Infine, la massa fusa viene iniettata grazie ad uno spostamento assiale della vite ad alta pressione nello stampo chiuso dove si trova uno spazio cavo (cavità) con la forma del componente desiderato. Dopo una fase di raffreddamento o indurimento, lo stampo si apre e i pezzi finiti possono essere espulsi o rimossi.