ARBURG a Swiss Plastics

Produzione di pezzi di precisione con la ALLROUNDER elettrica

02.12.2013
In occasione della Swiss Plastics dal 21 al 23 gennaio 2014, ARBURG presenterà presso il padiglione 1, stand C1061 una conveniente soluzione di stampaggio ad iniezione per la produzione di particolari tecnici di precisione: stiamo parlando della pressa ad iniezione elettrica ALLROUNDER 370 E con INTEGRALPICKER V servoelettrico.

Conveniente soluzione entry-level nel segmento delle presse elettriche
"Le potenzialità legate all'aumento dell'efficienza energetica, alla riduzione dei tempi di ciclo e a una gestione ottimizzata della produzione contribuiscono a garantire una maggiore economicità nella realizzazione dei pezzi stampati", ha dichiarato Marcel Spadini, direttore della filiale svizzera di ARBURG. Ed è proprio questo che si vuole dimostrare con la ALLROUNDER elettrica della serie EDRIVE dotata di INTEGRALPICKER V servoelettrico che verrà esposta in fiera. Questa pressa produce due alloggiamenti per affilacoltelli da 8,5 g iniettando materiale con uno stampo della ditta Stamm in un tempo di ciclo di 23 secondi ciascuno. Il sistema robot offre una conveniente soluzione entry-level per il prelievo automatizzato dei pezzi.

Produzione additiva con il freeformer
I visitatori della fiera Swiss Plastics di Lucerna potranno inoltre scoprire il nuovo freeformer durante una conferenza tenuta da esperti del settore. Questo esclusivo sistema per la produzione additiva verrà presentato dal suo "creatore" Herbert Kraibühler, il direttore tecnico di ARBURG.