Novità: ALLROUNDER MORE

Più spazio, modularità e comodità

16.07.2021
Ecco a voi ALLROUNDER MORE! La nuova serie per lo stampaggio a iniezione di multicomponente efficiente nella produzione. Le macchine offrono più posto per stampi più grandi, maggiore modularità dal punto di vista strutturale e numerose funzionalità ottimizzate mirate a una maggiore facilità d'uso e a una semplice manutenzione.

Più modularità!
Tutte le macchine ALLROUNDER MORE dispongono per preimpostazione di un gruppo di chiusura a ginocchiera elettrico altamente dinamico, con un servomotore raffreddato a liquido ad elevata efficienza energetica. In futuro, le posizioni d'iniezione saranno selezionabili su base modulare.

Più spazio!
Avete bisogno di più spazio libero? Le macchine ALLROUNDER MORE fanno proprio al caso vostro! Dispongono di molto più spazio per stampi, unità rotanti, collegamenti con i mezzi e hub estrattore utilizzabile. Caratteristiche quali ad es. le colonne prolungate e una piastra utensili ingrandita agevolano l'accesso all'area dello stampo.

Più facilità d'uso!
Sappiamo quanto contano per voi la semplicità di manutenzione e la facilità d'uso. Quindi ne abbiamo tenuto conto. Gli accoppiamenti dei mezzi per l'elettricità, l'acqua e l'idraulica sono a innesto e il modulo cilindro può essere cambiato in poche mosse. È possibile posizionare l'unità d'iniezione verticale su una staffa in tutta comodità, appoggiarla sul pavimento e, se necessario, trasportarla separatamente dalla macchina. L'alimentazione di materiale avviene fuori dall'area dello stampo, in modo che non possa essere contaminata dal granulato. Le guide del tubo ottimizzano il percorso del tubo e prevengono eventuali abrasioni.

Ancora più semplice!
Volete una soluzione personalizzata? ARBURG lo rende possibile. Con le nostre nuove ALLROUNDER MORE vi offriamo maggiore flessibilità, per una configurazione accurata e maggiore efficienza nella produzione di pezzi in plastica di alta qualità in diversi materiali o colori. Guardate il nostro video e lasciatevi stupire.