ARBURG A Mecspe 2020

Produzione flessibile, materiali innovativi e automazione

05.10.2020
ARBURG sarà presente alla fiera Mecspe 2020, la fiera di riferimento per l’industria manifatturiera che si terrà a Parma dal 29 al 31 Ottobre. La nostra azienda sarà presente al padiglione 6 - stand F 49 e presenterà in questa occasione un'applicazione innovativa con una macchina per lo stampaggio ad iniezione elettrica ALLROUNDER 470 E GOLDEN ELECTRIC che darà dimostrazione dell’ampia versatilità, produttività ed efficienza.

Produzione flessibile senza necessità di riallestimento
L’ ALLROUNDER 470 E GOLDEN ELECTRIC con forza di chiusura di 1000 kN e con un gruppo di plastificazione Euromap 290 sarà equipaggiato con uno stampo composito a 1+1 impronte e produrrà senza necessità di riallestimento ruote dentate e rotori magnetici dando dimostrazione dell'ampia flessibilità delle presse ALLROUNDER. Le due cavità dello stampo e la semplicità di gestione del gruppo di comando SELOGICA della macchina, consentono una produzione senza necessità di riallestimento o di cicli speciali. Al cambio di prodotto è sufficiente selezionare il secondo programma registrato di iniezione e stampaggio e commutare il canale della materozza nello stampo.  Allo stand ARBURG F 49 si potrà ammirare la produzione alternata di una ruota dentata magnetica a otto poli e 48 millimetri di diametro e un rotore a quattro poli e 34 millimetri di diametro in cicli di 85 secondi.

Lavorazione di compound magnetici
La macchina esposta in fiera lavora un compound magnetico in plastica con un PA6 della ditta Mate. La magnetizzazione della ferrite contenuta avviene attraverso magneti permanenti integrati direttamente nello stampo. La movimentazione del pezzo finito verrà effettuata da un sistema di automazione robot Sepro, fornito dalla ditta Sverital, ns. partner per le automazioni.

ALLROUNDER GOLDEN ELECTRIC
Grazie all'efficienza della tecnologia di azionamento di cui sono dotate, le presse ALLROUNDER elettriche risultano particolarmente convenienti per qualsiasi tipo di produzione. Nonostante gli elevati livelli di dinamicità si basa su un approccio fortemente orientato al risparmio energetico e redditività combinando tecnologie affermate, di alta qualità e sistematicamente standardizzate. Gli azionamenti raffreddati a liquido operano in modo silenzioso e a basse emissioni.
alle presse elettriche

Applicazione del settore medicale e produzione additiva
A completamento dell'esposizione presenteremo il freeformer 200-3X, la nostra macchina per la produzione additiva, che realizzerà un'applicazione del settore medicale. Daremo una chiara dimostrazione dei vantaggi che il processo APF (ARBURG Plastic Freeforming) offre in questo settore esigente tramite la lavorazione di granuli plastici originali approvati dalla FDA biocompatibili, riassorbibili e sterilizzabili, ottenendo prodotti come ortesi e impianti su misura. Il modello esposto lavorerà un materiale originale innovativo e riassorbibile e produrrà delle piastre per impianto osseo destinate all'applicazione diretta nel corpo per aiutare a riparare le fratture. Questo materiale imita l'osso umano e contiene additivi ceramici al 30%, rendendo il componente risultante più stabile e aggiungendo calcio come mezzo per promuovere la formazione ossea. Alla fine l'impianto verrà completamente assorbito.

Ampia gamma di applicazionei per la produzione additiva
I freeformer coprono un'ampia gamma di applicazioni nel campo della produzione additiva a livello industriale . Il freeformer è idoneo per camera bianca ed è particolarmente adatto per le applicazioni nella tecnologia medicale. Inoltre, grazie alle sue interfacce opzionali, può essere all'occorrenza, automatizzato e integrato nella linea di produzione. Tutti i freeformer funzionano con un processo APF (ARBURG Plastic Freeforming) sulla base di granulati standard qualificati. Gli utenti possono lavorare i loro materiali originali con il sistema aperto e ottimizzare in proprio sia le dimensioni delle gocce che la regolazione del processo. In alternativa possono ricorrere al database ARBURG con i materiali di riferimento tra i quali rientrano anche un TPU molto morbido, PLLA e materiali con certificazione FDA per la tecnologia medicale.
al freeformer
al processo APF

Digitalizzazione ALS, il nostro sistema di computer centrale determinante per l'industria 4.0
Con il sistema ARBURG di computer centrale ALS si possono collegare facilmente macchine periferiche e stampi in modo standardizzato per una gestione efficiente della produzione. Come fattore determinate per l'industria 4.0, ALS rileva, elabora ed archivia tutti i dati di produzione e di qualità e consente la tracciabilità al 100 per cento di ordini, lotti o singole parti. Inoltre ARBURG dispone di un proprio MES, il quale utilizzando un'interfaccia accede ad un gran numero di sistemi ERP, tra cui SAP. Al nostro stand F 49 sia la macchina che il freeformer saranno collegati con il sistema centrale che rileva i dati di processo e li archivia.
al sistema centrale ARBURG (ALS)

Il ns. staff sarà lieto di accoglierVi!

Vi aspettiamo al padiglione 6 – Stand F 49!

Richiedete il Vs. biglietto gratuio per accedere alla fiera scrivendo alla Sig.ra Paola Annicchiarico (paola_annicchiarico@arburg.com).

Per ulteriori informazioni www.mecspe.com