Festa di fine tirocinio ARBURG 2020

Tutti i tirocinanti e gli studenti sono stati assunti

15.06.2020
Ai tempi del coronavirus è tutto diverso: per festeggiare ufficialmente il completamento del percorso di formazione dei 56 tirocinanti e studenti della Duale Hochschule Baden-Württemberg (DHBW), la grande festa tradizionale è stata suddivisa in quattro singoli eventi più piccoli che si sono tenuti il 4 e 5 giugno, durante i quali è stato possibile rispettare senza problemi le norme igieniche e il distanziamento sociale.

Risultati eccellenti
“Sono particolarmente fiera: quest’anno sono stati premiati ben 27 tirocinanti e studenti, quasi la metà, e tre di loro hanno concluso il loro percorso con il massimo dei voti“, esulta Renate Keinath, Direttrice Generale ARBURG responsabile delle risorse umane. Questo risultato conferma che i tirocinanti, gli studenti e il team composto da 15 formatori ha fatto, ancora una volta, un ottimo lavoro.

Festeggiamenti ai tempi del corona
Per mantenere i rischi di contagio il più bassi possibili, l’evento è stato spostato di due mesi e sono state organizzate quattro feste ridotte. Il giovedì sono stati festeggiati gli elettrotecnici e i meccatronici, poi è stato il turno di commerciali, informatici, designer tecnici dei prodotti e meccanici specializzati nella costruzione e nei processi. Venerdì sono stati prima festeggiati ufficialmente i meccanici industriali e gli addetti alle lavorazioni di precisione su metalli, poi si è tenuto l’evento conclusivo per gli studenti della DHBW degli indirizzi tecnica elettronica, informatica, ingegneria meccanica, meccatronica, ingegneria economica, gestione del personale di economia aziendale, informatica e informatica economica.

56 tirocinanti e studenti della DHBW assunti
“Il fatto che abbiamo potuto assumere fissi 56 tirocinanti e studenti è la riprova della rinomata qualità eccellente della nostra formazione e di una pianificazione strategica ben ponderata” dichiara Renate Keinath. ARBURG forma personale da oltre 70 anni e dispone al suo interno di un organico forte e omogeneo, composto da vecchie leve e nuovi talenti, in grado di garantire il futuro dell’azienda.