Alloggiamento di comando

Per ridurre le emissioni, la Mercedes Benz Cars ha sviluppato una tecnologia innovativa per i veicoli diesel: Il filtraggio dei gas di scarico BlueTEC. Un sensore urea garantisce il dosaggio preciso del liquido catalizzatore nel gas di scarico. L’alloggiamento di comando del sensore viene prodotto su un’unità di produzione altamente automatizzata.

L’impianto chiavi in mano montato su una pressa con tavola rotante verticale ALLROUNDER T è stato progettato per una produzione a zero errori dell'alloggiamento di comando. Inoltre, le fasi a monte e a valle del processo di stampaggio, quali la selezione di contatti difettosi oppure il controllo dell'alloggiamento di comando finito, vengono collegate tra loro in modo completamente automatico.

Highlights

  • Tempi di ciclo brevi: La pressa con tavola rotante consente l'inserimento e il prelievo durante il processo di stampaggio ad iniezione
  • Elevata operatività dell’impianto: Senza bave e angolo di piegatura corretto garantito dei contatti prima dell’inserimento
  • Qualità al 100%: I pezzi di qualità vengono contrassegnati in modo chiaro, i pezzi di scarto espulsi in modo sicuro dal punto di vista procedurale
  • Monitoraggio centrale: Automazione e periferica integrate nel gruppo di controllo SELOGICA
  • Tutto da un unico fornitore: ARBURG offre unità di produzione complete, composte da pressa ad iniezione, automazione e periferica

Dati principali

Alloggiamento di comando
Cavità: 2
Peso del pezzo: 13,8 g
Materiale: PBT GF 30
Tempo di ciclo: 30 s

Tecnologia

Pressa
Una pressa ALLROUNDER 1200 T con tavola rotante a due stazioni di staffaggio stampo consente la lavorazione durante il processo di stampaggio ad iniezione. In questo modo è possibile realizzare un tempo di ciclo di circa 30 secondi. Al fine di assicurare un posizionamento preciso degli inserti in filigrana la tavola rotante è servoelettrica.
al presse verticali

Sistema robot
Mentre è in corso il processo di stampaggio vengono preparati 14 contatti e disposti in posizione corretta e inseriti nello stampo nonché prelevati 2 pezzi finiti, controllati e contrassegnati e disposti su vassoi oppure espulsi. A tale proposito il sistema robot verticale MULTILIFT V controlla la gestione completa dei pezzi.
ai sistemi robot lineari

Processo

Sovrastampaggio di inserti
Giunzioni in metallo/plastica perfette sono il presupposto per una gestione precisa degli inserti. Che grazie all’automazione sia possibile implementare commesse complesse in modo economicamente remunerativo, lo dimostra l’alloggiamento di comando con i suoi contatti in filigrana in modo convincente: Qualità al 100% con un’elevata autonomia per oltre 8 ore.
al processo

Settore

automobilistico
In caso di grandi quantità conviene automatizzare i processi e integrare le fasi a monte e a valle. Ad esempio, per l’alloggiamento di comando dei sensori urea per il filtraggio dei gas di scarico dei veicoli diesel diventa chiaro come sia possibile implementare l’obiettivo "produzione a zero errori" con un impianto chiavi in mano.
al settore

Elettronica
Grazie al sovrastampaggio di metalli con plastiche si ottengono componenti ibridi funzionali, quali ad esempio l'alloggiamento per gruppi elettronici nell'auto. I pezzi stampati finiti possono essere utilizzati immediatamente senza ulteriori fasi di montaggio e quindi semplificano la gestione del magazzino e la logistica.
al settore

Partner

AutomazioneFPT
Sistema di alimentazioneHörmle
Sistema con telecamereFuchs
Sistema di pallettizzazioneSchuma
ProduttoreMKT Metall- und Kunststoff-Technik