Picker

Rimozione rapida della materozza

Per gli INTEGRALPICKER verticali di ARBURG vale quanto segue: i tempi d'intervento per la rimozione della materozza rimangono efficacemente brevi. La programmazione congiunta di macchina e sistema robot tramite l'unità di comando della pressa assicura inoltre tempi d'allestimento ridotti - come si può vedere nei nostri video.

Robot in azione

Il potenziale dell'automazione sotto forma di gioco
In occasione degli ARBURG Technology Days 2016, l'automazione e i suoi vantaggi sono stati dimostrati con un gioco: mediante un prendimaterozza, un sistema robot lineare e un robot a sei assi, infatti, dei mezzi d'opera giocattolo a marchio Bruder sono stati condotti lungo un percorso.

Sfruttando i suoi rapidi movimenti "pick-and-place", l'INTEGRALPICKER V è stato utilizzato per caricare e scaricare due camion ribaltabili e un trattore, mentre il sistema robot lineare MULTILIFT V ha spostato i mezzi lungo un percorso dinamico. Il robot a sei assi azionava invece il trattore con i suoi movimenti 3D flessibili. In perfetta sincronia, le tre unità automatizzate comunicavano tra loro mediante interfacce periferiche.

Picker a confronto

L’INTEGRALPICKER V aumenta la produttività
Per una comparazione di prestazione, a titolo di esempio, viene azionato un INTEGRALPICKER V elettrico su una produzione di portachiavi nonché un sistema pneumatico. Risultato: il Picker elettrico lavora con un tempo di ciclo di circa 15,55 s. 9% più veloce rispetto alla modalità pneumatica, che corrisponde ad un aumento della produttività annuo di 93.782 pezzi.

I tempi di intervento brevi dell’INTEGRALPICKER V si ottengono grazie ad un’elevata accelerazione dell’asse di immersione di 20 m/s2 (pneumatico 8 m/s2) e a traslazioni simultanee. Il Picker interviene con tre assi servoelettrici nello stampo. Inoltre, è integrato nel gruppo di controllo centrale SELOGICA in modo che per l’intera unità di produzione sia necessaria solo una registrazione dati.
Rivista clienti today n. 55, pagine 18-19 "Più velocità e precisione" (PDF - 5,1 MB)